Attualità

3, 2, 1. Ecco gli eventi estivi. Carola, il tripode e la sedia blu. Pagellina: bene ma non benissimo

Ci siamo, si va in scena. Stasera è La sera, quella della prima degli eventi estivi organizzati dall’Amministrazione al grido di Take a seat/AcComodatevi.

Mai come quest’anno, ammettiamolo, è stato facile fare dell’ironia.

Le tempistiche (siamo ad agosto, ci saranno pure i turisti ma i comaschi stanno caricando la borsa frigo nel baule della macchina, direzione ferie), le modalità di selezione con tanto di giuria (ci sarà stato il golden buzzer?), l’idea del tripode da ritirare all’autosilo, anzi no lo trovate direttamente agli eventi, anzi no, nei cortili dei musei troverete le sedie (e allora perché non usare direttamente quelle ovunque che ci risparmiavamo ‘sti quasi 9mila €?).

È stato facile, dicevamo, ma alla fine il 2 agosto è arrivato: primo appuntamento alle 19, con uno spettacolo teatrale in Piazza Medaglie d’Oro, nel cortile di Palazzo Olginati, e alle 19.30 in Piazza Grimoldi con la Bellagio Festival Orchestra.

Ore 18.40. L’autosilo

Obbedendo al diktat Take a Seat (e al programma originale) parcheggiamo all’autosilo di via Auguadri, belli comodi per ritirare il tripode e raggiungere il centro. Sì ma, dove? Non una locandina per pubblicizzare gli eventi, non un cartello, una freccia, un tripode tester a fare da pubblicità all’iniziativa. Chiediamo all’addetta alla cassa che (gentilissima) conferma che, sì, se vogliamo può darci lo sgabello ma, visto che saranno presenti anche nelle piazze, forse è più comodo se ce ne procuriamo uno direttamente lì invece di portarcelo a spalla tutta sera. In effetti…

Voto 4 (una locandina non avrebbe ucciso nessuno)

Ore 19. Il teatro

Un bollo sul marciapiede davanti all’ingresso a pubblicizzare la serata (e grazie mille, ormai siamo arrivati. Nelle vie circostanti invece il nulla ad attirare i passanti), 24 sedie, l’assessore alla Cultura Carola Gentilini tripodemunita (ma che poi cede alla comodità della sedia) a presenziare al primo degli eventi.

Quattro spettatori, un attore che sdrammatizza invitando una signora che si attarda al cellulare ad accendere il vivavoce “così abbiamo uno spettatore in più). Orario sbagliato? Location sfortunata?

Voto 6 (al coraggio dell’attore e dell’assessore che, comunque sia, ci ha messo la faccia)

Ore 19.30. Il concerto

Una cinquantina di tripodi schierati da solleciti Seat Angels (eh già), musicisti pronti, la piazza centrale: la gente si ferma incuriosita e tra chi si siede, chi è già seduto ai tavolini o sulle fontane e chi preferisce stare in piedi, qui la serata sembra funzionare senza troppi sforzi. E l’assessore ubiquo gongola.

Voto 8 (nonostante la sponsorizzazione dell’assessore, nulla ci toglie l’idea che la vecchia sedia con lo schienale sia ancora la cosa migliore)

E alle 22 si fa il bis. E che l’estate abbia inizio (o fine, boh è uguale).

GALLERY-SFOGLIA

  1. Orazio

    Dato che vivo all’estero concedetemi x cortesia la partecipazione con un video. É possibile? Grazie
    Orazio

  2. VivaComo

    Spiace per Como che avrebbe ben diverse possibilità e attrazione per gente davvero capace ad organizzare …ma credo il dirigente o la dirigente non abbia mai organizzato neppure una festa di compleanno…! Peccato ma complimenti all Assessore che spera …come.tutti noi perché Viva Como sempre! Ma assessore osi…osi davvero ” se si sogna in grande poi si avvera” come diceva Walt Disney

  3. Gigi P

    Beh mi pare sia arrivata da poco. Diamole tempo.

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata