Attualità

Balocchi, tutto chiarito e documenti ok: riapre la Baita di Babbo Natale

E’ di queste ore la decisione di far riaprire la Baita di Babbo Natale allestita ai giardini a lago. Nei giorni scorsi erano sorti alcuni problemi circa la documentazione presentata:

Documenti incompleti, il Comune chiude la baita di Natale. Gli organizzatori: “Presto tutto risolto”

Dopo una settimana tutto è chiarito e le porte riaprono.

Como

Così viene presentata la Baita:

Grande novità di questa edizione di Como Città dei Balocchi è la Baita di Babbo Natale ai Giardini a Lago.

I bambini troveranno l’Ufficio Postale di Babbo Natale, con un’atmosfera accogliente che invita a sedersi e scrivere le letterine con i desideri.
Per chi vuole divertirsi e nello stesso tempo imparare qualcosa di nuovo – in linea con il tema “Amiamo il pianeta” – al sabato pomeriggio, dalle ore 15.00 alle ore 18.00, ci saranno laboratori di giardinaggio a cura di Fondazione Minoprio dedicati ai bambini dai 5 ai 10 anni dal titolo “La mia viola”.

Verrà creato un vasetto in cui piantare una viola colorata, e i piccoli giardinieri impareranno a prendersene cura una volta arrivati a casa. E poi altre iniziative e attività per i bambini, ma soprattutto, uno spazio speciale sarà destinato alla degustazione di prodotti tipici del territorio a km zero. Il menu è interamente ispirato a Babbo Natale e lo ha studiato lo Chalet Gabriele, che dal Piano Rancio – piccola località ai piedi del monte San Primo – ha voluto portare a Città dei Balocchi le sue specialità.Tagliere di formaggi, salumi e sciatt, poi Pizzoccheri, Crespelle ai Funghi, Polenta Uncia, Brasato, Cervo, Funghi, Salsicce e Patatine Fritte. Completano il menu, Castagne con Panna, torta casereccia, Paradello. E per concludere grappa, limoncello, sambuca e amaro.

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata