Attualità

Biondi in consiglio: “Serve più sicurezza in Napoleona”. Subito dopo si ribalta un’auto

Scherzosamente – e soltanto perché l’incidente non ha avuto conseguenze gravi per le persone – si potrebbe parlare di un discreto effetto “Cassandra” del consigliere comunale Luca Biondi (Forza Italia). Oppure, in una versione decisamente più soft e ottimistica, di saggia preveggenza politica nell’interesse della comunità. A ognuno la sua scelta.

Fatto sta che ha quasi dell’incredibile il “tempismo” con cui l’esponente di Palazzo Cernezzi ha evocato i rischi della Napoleona (e di via per Cernobbio nello specifico): una manciata di minuti dopo, effettivamente, in Napoleona si è verificato l’ennesimo incidente delle ultime settimane.

 

“Purtroppo – aveva esordito una mezz’oretta prima Luca Biondi – anche visto il susseguirsi degli incidenti in Napoleona e in via per Cernobbio all’altezza di Villa Flori, è evidente che ci sono strade ad alto rischio in città”.

“Vorrei dunque chiedere al sindaco e alla giunta se è stata fatta una ricognizione del Comune sulle strade dove si verifica il maggior numero di incidenti – ha concluso il consigliere di Forza Italai – così da poter valutare tutte le azioni necessarie tra cui la posa di spartitraffico, guard rail, dossi e via dicendo”.

Pochi minuti dopo – in attesa di una risposta formale dalla giunta – all’altezza dell’Ozanam, l’ennesimo ribaltamento in Napoleona di un’auto (con feriti fortunatamente lievi).

  1. Luisa Corti

    Per me si chiama portare sf…ga…

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata