Attualità

Cernezzi, miracolo d’agosto: lavori in corso nell’aula del Consiglio. Pronta per ottobre

Che qualcuno si è quasi commosso a vedere la porta aperta e i lavori procedere.

Sono passati quasi due anni dalla chiusura dell’aula del Consiglio comunale di Como per problemi strutturali. Vicenda incredibile: per quasi 24 mesi il luogo più alto della democrazia comasca è stato un insieme di ponteggi, pali, sostegni, polvere e, più di ogni cosa, incognite. Tutto imbrigliato nella burocrazia, come più volte ha spiegato il sindaco, Mario Landriscina.

Lo avevamo documentato, l’ultima volta, il 28 giugno 2018, grazie a qualche di scatto clandestino:

Scatti che immortalavano abbandono e decadenza.

Oggi, a sorpresa, la svolta. Ecco gli operai al lavoro:

GALLERY-SFOGLIA

Il pavimento, lentamente, torna agli antichi fasti e così tutto il resto.

In una riunione operativa a Palazzo, il 13 agosto, è stato fatto il punto della situazione: il cantiere dovrebbe essere concluso tra fine settembre e inizio ottobre. Il restauro complessivo dell’aula dovrebbe garantire una lunga vita a strutture e arredi. Novità, per questioni tecniche i maestosi lampadari che adornavano l’aula saranno sostituiti da un nuovo impianto di illuminazione.

I lavori del consiglio ripartiranno il 16 settembre quindi le prime sedute si svolgeranno ancora in Sala Stemmi.

  1. Luisa Corti

    Certo che a criticare sono bravi tutti e comunque fai sbagli…mah: questa deve essere una prerogativa italiana.

  2. Bravo Sindaco!

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata