Attualità

Chiamata succhia-soldi dall’Inghilterra o dalla Tunisia, occhio alla truffa. Centinaia di segnalazioni

Non è un caso “comasco” ma europeo. Però per qualche ragione, tutta algoritmica, la truffa anglo-tunisina in questo momento si sta concentrando, appunto, sul comasco.

Subito una premessa: non prendetevela con lo stato nordafricano o con gli albionici perché plausibilmente il raggiro rimbalza solo sui loro numeri.

A chiamare sono dei server programmati per farlo, letteralmente a raffica.

Che succede dunque? Tipicamente arriva uno squillo veloce. E la chiamata finisce subito.

Oggi i sistemi operativi degli smartphone individuano subito la nazionalità di provenienza e la segnalano: Inghilterra, Tunisia prevalentemente in questo caso.

Cosa fa l’ignaro ricevente (forse anche sedotto dalla call estera)? Richiama: ed ecco che, alla risposta, il credito comincia a essere consumato. In alcuni casi 5, in altri anche 15 euro al minuto. Ma i furbetti scalano ogni tot secondi (non al minuto) quindi si inizia subito a perdere soldi.

Grave per chi ricarica, anche peggio per chi ha l’abbonamento collegato alla carta di credito (potenzialmente un “prelievo” infinito).

Spieghiamo in estrema sintesi: ci sono servizi dove si comprano numeri di telefono a pagamento, nati per offrire consulenze: tu mi chiami, vuoi un’opinione, mi paghi. Ci sta. Forse.

Ecco, però, come in questa circostanza un utilizzo apparentemente legittimo viene distorto: ti squillo, tu mi richiami e io guadagno. Ma chi risponde dall’altra parte? Tipicamente nessuno o, in alcuni casi, ignari che nulla hanno a che fare con la truffa. In mezzo (tra truffato e ignaro) server gestiti da chi vive di questi trucchetti.

Che fare, soprattutto se avete amici o parenti all’estero? Intanto affidatevi ai vostri sistemi operativi e gestori che oggi sono in grado di segnalare (in rosso) chiamate in entrata “sospetto spam”. E comunque prima di richiamare potete digitare su un motore di ricerca il numero da cui avete ricevuto la chiamata.

  1. Tex Willer

    Mai sentito parlare del protocollo Apalachi?….rispondi solo ai numeri memorizzati.

  2. mssmm

    esatto, rispondere ai numeri memorizzati;

    avere 2 cellulari:
    uno smartphone, l’altro no.

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata