Attualità

Como, ecco l’appaltino anti-vergogna dopo lo scandalo cimiteri del 2018

(foto in copertina e nell’articolo di repertorio)

Molti si ricorderanno, tra la primavera e il cuore dell’estate 2018, il vergognoso stato in cui finirono i cimiteri di Como, trasformati da incuria e mancata manutenzione in giungle inaccettabili. Quest’anno, dopo le furiose polemiche che scatenò quella situazione, pare che lo scempio sia destinato a non ripetersi.

Il Comune, infatti, questa volta si è mosso con buon anticipo. Dunque ecco spuntare un appaltino-anti vergogna, per circa 33mila euro a latere di quello mastodontico per la gestione del verde complessivo in città (qui i dettagli sul global service appena affidato alla Riva Giardini).

Palazzo Cernezzi, infatti, ha appena aggiudicato alla Ditta Boscoforte S.r.l il servizio manutenzione ordinaria delle aree verdi interne a quattro cimiteri mediante il taglio programmato dell’erba nonché di procedere alle operazioni di diserbo, chimico e/o meccanico dei viali interni in tutti i nove cimiteri cittadini”.

Notiziola di routine, in altri caso. Dopo l’esperienza inedelebile di un anno fa, a Como passaggio degno di sottolineatura (e scongiuri).

  1. Claudio

    Anche il cimitero di Civiglio rimane danneggiato per la mancanza di manutenzione scale da sistemare, infiltrazioni nei colombari e non ultimo da sistemare il funzionamento del cancello di ingresso/uscita , lo scorso venerdì una signora è rimasta intrappolata dopo la chiusura ed il mancato funzionamento dell’apertura di emergenza (?!?!?) ; gravi carenze manutentive

  2. sapere aude

    sarebbe opportuno che il cittadino contribuente desideroso di riscontro e risultati ripetesse la segnalazione agli uffici competenti, fosse anche solo comodamente da casa via computer: email, segnalazione all’URP on line, ecc.

  3. Claudio

    Segnalazioni fatte (documentate) e ripetute ma senza nessun effetto… e riscontri di iniziative ( ?)….. lavori manutentivi non effettuati, resta il degrado ed i disagi ; questo vale per il cimitero di Civiglio, ma anche per gli altri cimiteri della città

Rispondi a sapere aude Annulla risposta

la tua mail non sarà pubblicata