Attualità

Como, scatta la caccia ai furbetti. “Un mese di controlli sugli abusi nella Ztl”

Si annuncia un giugno durissimo per i “furbetti” della Ztl. La polizia locale, infatti, annuncia controlli a tappeto per tutti il mese per scovare e multare chi entra nella zona a traffico limitato senza permesso, chi vi resta oltre i 45 minuti permessi nonostante il pass e così va.

“Dopo la serie di controlli mirati del mese di maggio sull’utilizzo corretto delle cinture di sicurezza e dei seggiolini per i bambini (92 contravvenzione, ndr) – si legge in una nota ufficiale – nel mese di giugno la Polizia locale ha programmato di concentrarsi sul rispetto delle regole di accesso e di sosta in Ztl”.

“L’obiettivo di questi servizi mirati – prosegue la nota – è quello di limitare i casi di veicoli che pur essendo legittimati ad accedere in Ztl hanno delle limitazioni rispetto alla possibilità di sostare: diversi titolari di pass (che consentono di accedere e di parcheggiare per un periodo di tempo limitato) ancora non rispettano le prescrizioni temporali, contribuendo in tal modo a intasare le vie del centro storico. Il fenomeno peraltro viene segnalato dai residenti, spesso quando i veicoli in sosta rendono difficoltose le manovre di entrata e di uscita dalle proprietà private”.

Un assaggio, insomma, di quello che a breve dovrebbero fare automaticamente le telecamere installate ai varchi del centro storico: la sperimentazione di 30 giorni e finita l’ultimo giorno di maggio, ora spetta alla giunta dare l’input finale per l’accensione degli occhi elettronici.

“Dopo i controlli sui seggiolini e ora quelli sulla Ztl – aggiunge il comandante della Polizia locale, Donatello Ghezzo – ogni mese ci concentreremo su altri problemi, dall’uso dei telefonini alla guida, al mancato utilizzo delle cinture di sicurezza fino alla guida in stato di ebbrezza”.
Sulle telecamere ancora spente, infine, Ghezzo afferma che “la sperimentazione è finita positivamente, funzionano e non hanno avuto problemi”.

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata