Attualità

Coronavirus – Alberghi e case vacanza, facciamo ordine: ecco chi può soggiornare e come. Scarica elenco e ordinanza

L’ordinanza siglata ieri dal presidente lombardo, Attilio Fontana, tra le molte disposizioni risponde chiaramente ai dubbi di molti albergatori, property manager e gestori familiari di case vacanza.

L’ordinanza dice che “sono chiuse tutte le strutture ricettive denominate e sospesa l’accoglienza degli ospiti in entrata” e che “per gli ospiti già presenti nella struttura in tale momento l’ospitalità non puù protrarsi oltre le 72 ore dall’entrata in vigore del presente provvedimento (calcolate dal 22 marzo)”.

E precisa inoltre: “La presente disciplina si applica anche ai residence, agli alloggi agrituristici, alle locazioni brevi per finalità turistiche”.

Ci sono però delle eccezioni importanti che riguardano quanti (come accaduto a Como, vedi sotto) aprono le proprie strutture (gratuitamente o meno) per “esigenze collegate alla gestione dell’emergenza (pernottamento di medici, isolamento pazienti), ivi compreo il regolare esercizio dei servizi essenziali”.

E’ inoltre consentito il soggiorno nelle strutture ricettive a queste categorie:

– Personale in servizio nelle stesse strutture

– Ospiti che vi soggiornano per motivi di lavoro in uno dei servizi per cui non è disposta la chiusura o la sospensione dell’attività

– Personal viaggiante di mezzi di trasporto

– Ospiti costretti a prolungare il soggiorno per causa di forza maggiore che non consentano il trasferimento nei termini su indicati (scarica sotto intera ordinanza)

– Soggetti aventi residenza anagrafica nelle stesse strutture

– Soggetti che assistono persone malate o ricoverate in strutture sanitarie

– Soggetti che hanno stipulato, antecedentemente il 22/03/2020, un contratto con la struttura ricettiva per il soggiorno nella struttura stessa

Sono inoltre escluse le residenze, le strutture e gli alloggi per universitari e le strutture per il soggiorno a fini assistenziali e solidaristici.

 

SCARICA QUI L’ORDINANZA INTEGRALE DI FONTANA

PER APPROFONDIRE

Coronavirus – “Tutti i nostri appartamenti gratis per medici e infermieri”: il grande dono di Xavier e Mattia 

“Case gratis per medici e infermieri, adesso in tutta Italia”. Dopo la scintilla di Xavier e Mattia divampa la fiamma della generosità

Coronavirus – Il contagio più forte è la generosità. Anche Simone e soci aprono le case vacanza: “Gratis per medici e infermieri”
 

CORONAVIRUS: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DA COMO, LOMBARDIA E TICINO

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata