Attualità

Coronavirus – Emergenza rientrata (per ora) al Valduce. Dopo l’appello, trovati i farmaci per la Rianimazione: “Grazie a tutti”

Immediato intervento di Regione Lombardia e Protezione Civile. Poi, per la prossima settimana, attese nuove forniture donate da aziende private.

In poche ore l’emergenza è rientrata o, quantomeno, è sotto controllo al Valduce.

Stamani l’appello per Terapia Intensiva, dove due farmaci, vitali per le cure da Covid, stavano per finire.

Drammatico allarme dalla Rianimazione del Valduce: “Stiamo finendo Cisatracurio e Propofol. Ci serve subito una fornitura” 

Adesso, dall’ospedale di via Dante, fanno sapere a tutte le redazioni che:

L’emergenza di oggi relativa alla scarsità di farmaci è al momento superata e questo soprattutto grazie al vostro attivo interessamento.

L’approvvigionamento resta critico come in tutte le strutture ma stasera l’emergenza è superata.

Grazie veramente per il vostro servizio prezioso.

Da ricordare però che i reparti si appellano alle aziende. C’è bisogno di prodotti igienici monodose monouso per degenti Covid, come, per esempio: saponi, spazzolini, dentifrici, salviette, creme. NO lamette.

Imprese o farmacie che volessero aiutare il presidio di via Dante possono trovare tutti i contatti QUI.

CORONAVIRUS: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DA COMO, LOMBARDIA E TICINO

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata