Attualità

Drammatico allarme dalla Rianimazione del Valduce: “Stiamo finendo Cisatracurio e Propofol. Ci serve subito una fornitura”

Edit 18.32: L’EMERGENZA E’ RIENTRATA. TUTTI I DETTAGLI:

Coronavirus – Emergenza rientrata (per ora) al Valduce. Dopo l’appello, trovati i farmaci per la Rianimazione: “Grazie a tutti” 

 

(11.22 – del 26 marzo 2020) – L’appello dal Valduce è chiarissimo e la richiesta è di farlo girare il più possibile. Fa sapere Mario Guidotti, primario di Neurologia, Direttore del dipartimento medico e portavoce dell’ospedale:

I nostri rianimatori (Valduce) hanno quasi esaurito le scorte di Cisatracurio (curaro) e Propofol e non riusciamo a rifornirci da nessuna parte. Coi nostri intubati fra poco la situazione rischia di farsi drammatica. Giro questo appello a tanti/tutti con la speranza di riuscire ad avere/trovare da qualunque parte almeno un prestito o una fornitura.

 

Inoltre i reparti si appellano alle aziende. C’è bisogno di prodotti igienici monodose monouso per degenti Covid, come, per esempio: saponi, spazzolini, dentifrici, salviette, creme. NO lamette.

 

Imprese o farmacie che volessero aiutare il presidio di via Dante possono trovare tutti i contatti QUI.

CORONAVIRUS: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DA COMO, LOMBARDIA E TICINO

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata