Attualità

Dimezzata la lista d’attesa per gli asili nido. Esulta Bonduri: “Fondamentali le assunzioni”

Possono tirare un sospiro di sollievo i genitori dei bimbi che a settembre inizieranno l’asilo nido. La lista d’attesa per l’accesso alle strutture della città di Como si è dimezzata dopo l’allarme lanciato qualche settimana fa dalla consigliera del Partito Democratico Patrizia Lissi.

Patrizia Lissi

In Commissione III l’assessore alle Politiche Educative Alessandra Bonduri ha infatti aggiornato sula situazione a pochi giorni dall’inizio dell’anno scolastico.

“Ci eravamo lasciati il 5 agosto scorso con un sollecito sui numeri della lista d’attesa, in quel momento arrivata a 109 bambini. In virtù delle nuove assunzioni a tempo determinato annunciate dal Comune di Como, a pieno regime passeremo da 109 a 52 bimbi in attesa” ha spiegato l’assessore Bonduri.

“Questa amministrazione ha lavorato per diminuire la lista d’attesa. Credo ci sia stato un segnale forte a livello politico perché lo abbiamo reso possibile in un mese” ha concluso Bonduri. Tutti i bimbi quindi inizieranno a settembre.

In totale i piccoli accolti negli asili nido quest’anno saranno 326, di cui nuovi iscritti 192. A curarsi di loro saranno le 80 educatrici in organico e le 6 nuove assunte.

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata