Attualità

Don Giusto raddoppia: parroco anche a Camerlata. Ma Rebbio chiede sempre il vicario

Non solo non molla. Raddoppia. Don Giusto Della Valle, il parroco di Rebbio che – non senza innescare polemiche e contestazioni, in parallelo all’ammirazione sconfinata di cui gode da parte di tantissimi fedeli e residenti in città – dal 21 luglio scorso è diventato anche parroco di Camerlata. Il nuovo incarico è stato reso pubblico con una nota della Curia.

Di fatto, don Giusto a Camerlata prende il posto – mentenendo anche il ruolo a Rebbio – di don Pierino Riva. Viene così ufficializzata anche l’unione delle due Parrocchie.

Un’altra nomina molto attesa a Rebbio, invece, continua a farsi attendere. Si tratta del vicario del parroco, figura chiesta ripetutamente dalla comunità rebbiese alla Diocesi e al vescovo stesso Monsignor Oscar Cantoni ma che finora non si è tramutata in un atto concreto. Ora, però, con il raddoppio degli incarichi per don Giusto Della Valle, l’urgenza di questo passo sembra farsi più stringente.

  1. Larix

    Non ce lo faranno mai, né credo lo vorrebbe, ma avrei una gran voglia di vederlo Vescovo della diocesi. Oh sì che ne vedremmo delle belle, allora.

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata