Attualità

Fontane e “vedovelle” fuori uso: assegnato l’appalto, via alle manutenzioni

Un raggio di luce, o un filo d’acqua, per le fontane e fontanelle di Como. Qualche giorno fa, infatti, il Comune ha finalmente assegnato l’incarico per la manutenzione ordinaria e straordinaria delle fontane della città. Il che, stando ai documenti, dovrebbe significare in tempi più o meno brevi la rimessa in funzione e la riparazione sia delle fontane ornamentali (tra cui dovrebbe rientrare anche quella monumentale di Camerlata) sia quelle rotte presenti in parchi e giardini.

Ad aggiudicarsi l’incarico è stata la “Ital.Co.El Srl” che ha sede a Ceriano Laghetto in provincia di Monza Brianza. La speranza, dunque, è che presto sia le cosiddette “vedovelle” e le altre strutture, possano tornare a sprizzare acqua da tutti i pori. O almeno dai pori giusti.

  1. mssmm

    la fontana di Camerlata non è ornamentale e nemmeno monumentale, ma razionale ” con la precisa funzione di mediazione e di indirizzo per il traffico in transito nella piazza ” ; architettura artistica futurista che prevedeva la circolazione di veicoli a mezza altezza : droni ecc.

  2. Abordiga

    Ma non dovevano entrare in funzione già da fine giugno?Bella questo disse. Comunque siamo a fine estate e rimane l enorme problema di organizzare per tempo i bandi in scadenza senza avere questi vuoti temporali in cui i servizi non vengono garantiti…#se questa è una città turistica

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata