Attualità

GALLERY – I soldati di Capitan Salvini sono già in centro Como. Operativi tra pochi giorni

EDIT 16.20.

Dalla Prefettura fanno sapere che:

“Nella mattinata odierna il prefetto Ignazio Coccia ha presieduto una riunione tecnica di coordinamento dell’attività dei responsabili provinciali delle forze di Polizia appositamente convocata, ai fini di una valutazione condivisa delle modalità d’impiego dell’aliquota di personale militare appartenente alle forze armate (15 unità), assegnata alla provincia di Como per l’espletamento di servizi di vigilanza a siti e obiettivi sensibili, nonché di perlustrazione e pattuglia in concorso e congiuntamente alle forze di Polizia”.

“Nel corso della riunione – alla quale hanno preso parte anche i responsabili del contingente militare di cui si è detto – sono stati individuati quali obiettivi da presidiare nel capoluogo la stazione ferroviaria di Como – San Giovanni e i giardini antistanti, la città murata, con particolare riferimento a piazza Duomo e la zona dei giardini a lago. Nel concordare che i servizi in questione avranno inizio a decorrere dal 18 aprile, è stato altresì stabilito che essi formeranno oggetto di puntuale regolamentazione da parte del Questore, mediante l’adozione di una formale ordinanza”.

————————————————————————

Primo affaccio sulla città. Sono comparsi in centro storico all’ora di pranzo 3 dei 15 militari inviati a Como dal ministro dell’Interno, Matteo Salvini, nei giorni scorsi.

I soldati secondo quanto appreso, non sono ancora operativi (lo saranno in pochi giorni) ma comunque la loro presenza, tra divisa e colori, è passata tutt’altro che inosservata.

L’avvio del presidio militare cittadino coincide peraltro con un’evidente impennata turistica. Da oggi, in particolare, la città è letteralmente presa d’assedio dagli stranieri.

PER APPROFONDIRE
Sicurezza, 15 militari in arrivo a Como. Esulta Salvini: “Orgogliosi di passare dalle parole ai fatti”

GALLERY-SFOGLIA

  1. ADRIANO

    MOLTO BENE!

    • Comasco

      Ahahah ma quanta tenerezza Adriano!
      Molto bene dai! Ora che in città murata sono sbarcati i soldati in mimetica da giungla, tutti noi comaschi staremo tanto tanto meglio e i problemi di Como saranno risolti! Oppure…. resta tutto esattamente come prima…. ehm…

  2. giorgio

    Finalmente siamo tutti più sicuri!

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata