Attualità

Il lettore, quella voglia primaverile di bike-sharing e il noleggio vietato a chi aggiorna l’iPhone

Metti una sera di quasi primavera, quando Burian e buriane varie sono un lontano ricordo o vaga minaccia di astiosi meteorologi per i giorni a venire. Metti la voglia di un giro per “il lago più bello del mondo” in questa famosa città turistica. Metti un aperitivo, magari in riva a Cernobbio con romantica biciclettata. Metti tutto questo, sognalo ma dimenticalo se hai un iPhone aggiornato.
Metti, allora, il racconto di un lettore (ne approfittiamo, scrivete a: redazionecomozero@gmail.com o su Facebook).

Finalmente, arriva la primavera! Cosa c’è di più bello, più ecosostenibile e più sano che girare per la città in bicicletta? (Al netto delle buche e della cronica mancanza di ciclabili). E se voglio pedalare – ma non ho la bicicletta – fa niente: a Como, come nelle città turistiche più importanti, c’è il Bike Sharing! Avevo anche scaricato la App qualche tempo fa, vediamo come accedere al servizio…” (Mail firmata)

Questo il racconto, perfettamente circostanziato, arrivato da un “affezionato di ComoZero”. La denuncia è supportata da foto e dettagli. La questione è abbastanza semplice, chiunque possieda un dispositivo Apple aggiornato dopo la versione 10 di  iOS (oggi siamo alla 11.2.6) può scordarsi di attivare il servizio tramite smartphone.
Il lettore è già fortunato perché, come spiega, “Avevo scaricato l’applicazione tempo fa, senza registrarmi, con l’intenzione di usarla con la bella stagione. Da quando hanno aggiornato iOS, buio completo”. Quindi è riuscito almeno a scaricarla, come mostrano gli screenshot che ha invitato. Noi no.

Caso diverso, dunque, il nostro. E’ normale, al netto dell’assoluta buonafede di chi ci scrive, abbiamo fatto qualche tentativo. Ecco, in questo caso (iPhone X aggiornato all’ultima versione) non abbiamo nemmeno trovato la App. Pur inserendo ogni variabile di ricerca:

La triste conferma dal sito Bicincitta.com

Detto che, dopo un test, possiamo confermare che la App Bicincitta su Android funziona perfettamente anche con l’ultimo aggiornamento, suona bizzarro che un sistema operativo di recente generazione non supporti un servizio, tipicamente sono gli smartphone più obsoleti (con sistemi superati) a registrare qualche problema di compatibilità. Peraltro, dati ufficiali alla mano, iOS 11 non è supportato solo da iPhone messi in commercio ieri mattina. iOS 11 gira su: iPad Air 1, iPad Air 2, iPad Pro 9.7’’, iPad Pro 12.9’’, iPad mini , Pad mini 4, iPhone 5s, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 6s, iPhone 6s Plus, iPhone SE, iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPod touch 6 e, ovviamente, iPhone X.
Non male per questa famosa città turistica.
Chiosa, tra l’amaro e il piccato, chi ci scrive: “Forse, in attesa che il Comune dia mandato per aggiornare la App e farla rimettere sullo Store, sarà meglio prenotare un parcheggio in Piazza Roma“.

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata