Attualità

La rivoluzione del carrello, l’edicola che rinasce con Amazon, il parco degli invisibili. Esce ComoZero settimanale

Dopo l’eccezionale uscita di giovedì della scorsa settimana si torna alla tradizione. ComoZero Settimanale (il bellissimo ComoZero Settimanale!) arriva di venerdì (oggi, 13 settembre), la distribuzione inizia la mattina:

COMOZERO SETTIMANALE E DOVE TROVARLO: LA MAPPA DEI TOTEM

Per un approfondimento grande, ci vuole un tema grande: parliamo di supermercati, ipermercati&affini (vedi Decathlon). Tema dei temi in questo periodo con le posizioni contrapposte di Confindustria (entusiasta) e Confcommercio (in barricata). Nel giro di poco tempo la rivoluzione in città sarà totale.

Lungo l’asse via Paoli-via Cecilio: arrivano Eurospin, Decathlon, nuova Coop e Lidl. All’ex Lechler di Ponte Chiasso potrebbe planare Esselunga.

Ma parlare di grande distribuzione significa necessariamente riflettere sull’urbanistica di una città. I grandi gruppi quando si insediano ripagano (anche) in oneri realizzando spesso viabilità, piazze e parchi. Che impatto hanno avuto e hanno sulla città.

Qualche esempio, il Dadone:

E, tra gli altri che troverete nel giornale, Camerlata:

Restando al commercio abbiamo spesso parlato della grave crisi dell’editoria italiana che (hainoi) investe in primis i giornali e quindi le edicole. Per una volta ecco la controstoria, così rinasce la vendita di quotidiani e periodici in zona Caserme:

Storie di città, torniamo alla ex Polveriera di Albate restaurata e dimenticata. Ne avevamo parlato denunciando l’assenza di un collegamento elettrico. Non basta, si scopre che mancano pure i collettori fognari ma (incredibile eppure vero) si potranno sversare le acque nere un po’ così, liberamente. Lo dice la Legge, mah.

Viaggio, poi, fra gli invisibili dei giardini pubblici di Como. Perché migrante e asilante non sono sinonimo di spaccio e criminalità.

Poi un’ampia riflessione sugli Abbondini d’Oro 2019. Nulla da eccepire sull’attività dei premiati, molto da riflettere circa il metodo adottato dall’amministrazione quest’anno.

Segue lo sport con i campioni di canottaggio e la cultura con la nuova mostra di Gastel, il sentiero dedicato a Alda Merini. Decine gli appuntamenti e si chiude con l’amata enigmistica.

COMOZERO SETTIMANALE E DOVE TROVARLO: LA MAPPA DEI TOTEM

 

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata