Attualità

La sfilata-evento di Guess fa bene a Como e ancor più alle casse del Comune. Le cifre

Non è stato soltanto l’ennesimo spot mondiale per la città di Como, il lago e nello specifico per Villa Olmo. La sfilata-evento del marchio di moda Guess ha fatto bene anche alle casse del Comune.

bdr

Per l’utilizzo esclusivo della dimora e del parco, due settimane fa, la griffe ha infatti versato un compenso notevole: 40mila 382. A questa cifra vanno aggunti altri 15mila euro destinati al ripristino delle aree verdi in caso di danneggiamenti.
Totale, dunque, oltre 55mila euro.

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata