Attualità

Le proteste sono servite: cimitero di Monte Olimpino liberato dal ghiaccio

Le proteste (soprattutto dei nostri lettori) sono servite. Oggi pomeriggio, una squadra di operai comunali incaricati direttamente dall’assessore ai Servizi cimiteriali Franco Pettignano (sul posto a seguire parte dell’intervento), si è recata al cimitero di Monte Olimpino che, fino a ieri, aveva ancora ampie zone e vialetti ricoperti da neve e pericolosissimi strati di ghiaccio. Eppure, la nevicata risaliva al primo febbraio scorso.

Oggi, dunque, l’intervento di “liberazione”: pale, vanghe, carriole e i camminamenti più “congelati” sono stati per gran parte liberati e sono tornati percorribili decisamente con meno rischi.

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata