Attualità

Lettore denuncia: il cimitero di Monte Olimpino ancora sommerso da neve e ghiaccio

La grande – vabè, facciamo media – nevicata è ormai un ricordo: il sole e un azzurro a tratti marzolini hanno fatto ampiamente capolino su Como e provincia in queste ore. Eppure, i disagi legati alla precipitazione bianca dello scorso weekend non si fermano. Clamorosa testimonianza, in questo senso, la serie di foto che un lettore indignato ci manda da Monte Olimpino. Dal cimitero di Monte Olimpino, nello specifico, che a 48 ore abbondanti dagli ultimi fiocchi caduti sul capoluogo è una immensa distesa di neve e, soprattutto tra i vialetti, di pericolosissimo ghiaccio.

Qui sotto, l’ampia gallery sfogliabile

  1. antonio vecchio

    Clamoroso è che il cittadino indignato per la neve e il ghiaccio ancora presenti sui vialetti del cimitero a 48 ore dalla nevicata, anziché rivolgersi al custode del cimitero (se presente in loco), agli uffici competenti, all’URP, o di utilizzare il format di segnalazione online dal sito comunale, abbia preferito e scelto di rivolgersi ai giornali per polemizzare ad ogni costo.

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata