Attualità

L’India ci venera, è così. Primi ciak in città per “Chanakya”, come sempre una storia d’amore

Como torna ad essere il set di una produzione cinematografica internazionale.

Questa volta è il turno di attori, tecnici, produttori e ballerine arrivate dall’India fino al lago di Como e che in queste ore stanno girando alcune scene per Chanakya, un film di prossima uscita, proprio nelle strade del centro.

“Le riprese stanno andando molto bene – ha spiegato Mahesh Kolla, co-produttore del lungometraggio – le persone sono molto gentili e tutto si sta svolgendo al meglio. Peccato per il tempo che ci ha tenuti fermi qualche ora oggi”.

La produzione appartiene all’industria cinematografica di Tollywood (corrispondente indiano di Hollywood, come il più celebre Bollywood) sviluppatasi nella città di Hyderabad, nel sud dell’India.

Le scene girate a Como andranno a comporre alcune sequenze danzanti utilizzate per spiegare la storia d’amore tra i protagonisti, siamo riusciti ad apprendere sul set, di cui abbiamo rubato alcune foto.

I produttori, nonostante stessero girando in pieno a centro, hanno fatto il possibile per tenere le riprese riservate all’occhio di telefonini e macchine fotografiche.

SFOGLIA LA GALLERY

La linea che collega Hyderabad a Como è una casa di produzione toscana, Odu Movies, che fornisce supporto alle troupe straniere (specialmente indiane e cinesi) per girare in Italia.

“Il lago di Como è stato molto richiesto negli anni, visti la bellezza del centro, il Duomo e il paesaggio – spiega Matteo Mariotti, aiuto regista del film che nei prossimi giorni vedrà diverse scene girate anche a Lecco e in Val D’Aosta – ha tutte le caratteristiche di una città italiana che sono apprezzatissime all’estero”.

Stando a quanto comunicato dalla casa di produzione si prevede l’uscita del film in 100 sale cinematografiche con un pubblico di almeno 10 milioni di persone in tutto il mondo, in particolare nello Stato del Telangala, oltre a Stati Uniti, Inghilterra, Australia, Emirati Arabi e Canada.

Il film sarà poi trasmesso in tv nel 2020, raggiungendo un pubblico potenziale di 20 milioni di spettatori.

Con l’arrivo della troupe di Chanakya, si allunga la lista di produzioni che hanno scelto Como come set per i propri film. Inutile citare il film Netflix “Murder Mystery”, diversi format Rai, una piccola sequenza di Star Wars – La guerra dei cloni oltre a tanti altri.

 

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata