Attualità

Migranti, trattativa Italia-Libia? Nello Scavo (giornalista comasco sotto scorta): “O fessi o complici”

Giusto qualche giorno fa raccontavamo del nostro amico e collega, Nello Scavo:

Nello Scavo sotto protezione per l’inchiesta sulla Libia. Comasco, giornalista che ama la verità, nostro grande amico: siamo con lui 

Il primo a dare notizia della decisione di mettere Nello sotto scorta è stato, venerdì scorso a Propaganda Live, Roberto Saviano (clicca l’immagine per il video):

Ebbene, questa sera, Nello era ospite di Propaganda Live e ha parlato, molto chiaramente, del proprio lavoro (è un giornalista fichissimo di Avvenire) intorno a Libia e Italia e migranti, qui un paio di esempi:

La trattativa nascosta. Dalla Libia a Mineo, il negoziato tra l’Italia e il boss 

Trattativa nascosta. Il viaggio del boss in Italia: Bija visitò altri centri migranti 

“O siamo stati fessi allora, o siamo stati complici allora”, ha detto a proposito delle tratte del mare e dei rapporti tra Libia e Italia. Ma conviene guardarlo, più che sintetizzare. Qui (sempre click sull’immagine):

 

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata