Attualità

Paratie e lungolago, ora ci siamo davvero: progetto validato, gara pronta, lavori più vicini

Ora è svolta vera – almeno sulla carta – per il cantiere delle paratie. Dalla Regione, infatti, trapela una notizia che troverà ufficialità soltanto domani ma difficilmente dirà qualcosa di diverso: la gara europea per appaltare la conclusione dei lavori sul lungolago e per il sistema di paratie antiesondazione è pronta. E sarà bandita ufficialmente già domani o comunque nelle prossime ore.

Quanto annunciato dall’assessore regionale Massimo Sertori il 4 giugno scorso ha dunque trovato conferma nei fatti. Ventisei giorni fa, infatti, l’esponente della giunta Fontana era stato preciso: “Il progetto esecutivo sarà approvato entro il 26 giugno prossimo e la pubblicazione del bando di gara per assegnare i lavori avverrà entro il 2 luglio”. E così, in effetti, sarà.

Il progetto, a quanto risulta, ha superato definitivamente ogni scoglio tecnico ed è dunque stato validato in ogni suo aspetto.
Per la durata dell’appalto (mesi, comunque, per la natura europea della selezione), per conoscere l’importo esatto della gara e per ogni altra specifica si dovrà attendere ancora qualche ora. Poi, però – salvo imprevisti – il conto alla rovescia per il ritorno di mezzi e operai sul lungolago, dopo lo stop del dicembre 2012, potrà davvero partire (con obiettivo di fine cantiere, a oggi, fissato nel 2022).

  1. Luisa Corti

    Ma va? Di già?

Rispondi a Luisa Corti Annulla risposta

la tua mail non sarà pubblicata