Attualità

Parco via Anzani, stadio, Tempio Voltiano: nuove telecamere (anche per volti e revisioni scadute)

Più che Grande, è Obeso il Fratello che da qui a poco punterà gli occhi elettronici su auto, vie, volti dei comaschi. Almeno questo si deduce dai programmi in tema di videosorveglianza enunciati dall’assessore alla Sicurezza, Elena Negretti, in consiglio comunale.

Rispetto al problema antico di molte telecamere sparse in città non funzionanti o decisamente obsolete (mentre i monitor della centrale operativa della Polizia Locale ora sono regolarmente attivi), Negretti ha affermato che l’amministrazione “intende sostituirne alcune che purtroppo ormai sono fuori uso o vecchie, e nel contempo potenziare alcuni ponti radio”.

Novità in vista, invece, per i parchi comunali delle vie Anzani e Leoni. “Il ministero ad agosto ci ha accordato un finanziamento – ha affermato l’assessore – e dunque ci sarà un potenziamento della sorveglianza”. Il progetto specifico, peraltro, fu già al centro di un’intesa Comune-Prefettura per l’installazione di 12 telecamere con un investimento complessivo di 41mila euro (somma coperta dal bando ministeriale per 31mila euro e cofinanziata dal Comune di Como per 10mila euro).

Altri occhi elettronici annunciati arriveranno “al Tempio Voltiano, oltre al rifacimento delle telecamere allo stadio che ci chiedono dalla Questura nell’ottica della collaborazione”.

Dopo le telecamere avanzatissime e in grado di operare il riconoscimento facciale dei passanti operative sull’area verde sotto la Stazione San Giovanni, il Parco Tokamachi, Negretti ha auspicato “altre 15 telecamere dello stesso tipo in tutta la città”. Si tratterebbe, tra l’altro, di strumenti in grado di essere utili anche per il traffico oltre che per scovare in tempo reale le auto prive di assicurazione o con la revisione scaduta.

  1. mssmm

    Nessun problema per me,

    mi dipingo la faccia di blu e bianco come quando vado al Sinigaglia,

    antichi segni di guerra dei Golasecca

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata