Attualità

Posta, ambulatorio, ex centro civico: a gennaio va all’asta un pezzo di storia di Tavernola

Con un minimo di 475mila euro (base d’asta di partenza) si può comprare un vero pezzo di storia del quartiere di Tavernola a Como. Dopo la vendita della farmacia e dell’alloggio soprastante, infatti, il Comune di Como procede a un’altra vendita in blocco di immobili e locali.

Per l’esattezza si tratta dell’attuale ufficio postale (con contratto d’affitto già scaduto) e dell’ambulatorio medico (quest’ultimo però con contratto che scadrà solo l’8 dicembre 2022 e a cui si dovrà subentrare) entrambi al piano terra; e poi ancora del magazzino, di una cantina/magazzino e del box (questi tre al piano interrato) e infine dei locali dell’ex centro civico al primo e secondo piano.

Il termine per la presentazione delle offerte è il 27 gennaio 2020 alle ore 12, mentre l’asta si effettuerà il 30 gennaio 2020 alle 10.

Come si accennava, il prezzo a base d’asta per l’unico lotto è fissato in 475mila euro e rotti (con cauzione di 47mila euro).

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata