Attualità

Pullman in zona Stadio, cambiano viabilità e sosta. E Autostrade lancia il “Giro del Lago di Como”

Per tentare di arginare il caos che non di rado creano (e in qualche modo subiscono) i pullman turistici in zona Stadio Sinigaglia, il Comune ha varato una serie di modifiche alla viabilità. E, per la serie due piccioni con una fava, viene anche istituita una fermata ad hoc per il nuovo servizio della Società Autostrade denominato “Giro del Lago di Como”.

In sostanza, verrà ridisegnata la segnaletica orizzontale nel tratto di via Vittorio Veneto, da viale Rosselli a largo Borgonovo con la realizzazione di nuovi stalli di fermata per gli autobus utili al trasbordo di bagagli e passeggeri. Verrò quindi tracciata una semirotatoria a raso in largo Stefano Borgonovo per favorire l’inversione degli autobus in partenza.

La fermata per i mezzi del “Giro del Lago di Como”, che dalla città toccherà molte altre località sul Lario a bordo di pullman dedicati unicamente al servizio turistico, sarà invece ricavata in viale Vittorio Veneto, angolo viale Rosselli.

  1. upocattivo

    Forse mi sono perso qualcosa. Come mai non spiegate cosa sia il “Giro del lago di Como”? Spero lo facciate in modo critico, perché a mio avviso l’unico giro del lago che si possa fare in regime di mobilità sostenibile è quello senza alcun uso di pulmann. Cacciamo via dal lago questi mostri che inquinano e rovinano la vita delle popolazioni rivierasche. I giri del lago si facciano in vaporetto e in auto (magari su queste ultime senza esagerare).

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata