Attualità

Rondò, parcheggi, ciclabili. Muggiò: il nuovo Palasport rivoluziona viabilità e sosta

Sarà accompagnata da una piccola rivoluzione viabilistica la nascita del nuovo palazzetto dello sport di Muggiò, destinato a sorgere (a metà 2022, da cronoprogramma ufficiale) sulle ceneri della vecchia struttura in attesa di demolizione. I fondi, per circa 7 milioni, sono stati ottenuti dalla Regione con la presentazione del progetto preliminare da parte della giunta Lucini nell’ambito del “Patto per la Lombardia”.

La giunta, infatti, ha appena approvato lo studio di fattibilità per la modifica dell’assetto viario e della sosta nella zona, e non mancano novità corpose.

La più notevole è certamente la futura realizzazione di una rotatoria che da via Sportivi comaschi (la strada che congiunge via Muggiò alla Canturina, passando davanti al palazzetto) si innesterà direttamente sulla Canturina.

Prevista inoltre la messa in sicurezza della stessa via Sportivi Comaschi, sul lato dell’area circhi, presumibilmente con allargamento del marciapiede, oltre che interventi per la moderazione del traffico.

Nello studio di fattibilità si parla anche di percorsi pedonali fra l’ingresso del palazzetto e le fermate dei bus di via Canturina e via Muggiò, oltre che che connessi “alla futura fermata Rfi di Como Camerlata integrata con la stazione delle Ferrovie Nord”.

Previste anche piste ciclabili “che colleghino il quartiere di Albate con la nuova struttura e che si raccordino con la dorsale ciclabile della “Via dei Pellegrini” proveniente dal centro città”.

Novità importanti anche per quanto riguarda i parcheggi.

Saranno completamente ridisegnati gli stalli bianchi e le corsie di accesso ora compresi essenzialmente davanti alla piscina olimpionica e dall’altro lato di via Sportivi comaschi. Ma soprattutto, sarà adibita a sosta in maniera organizzata una parte dell’ampio sterrato che ospita circhi e Luna park.

La spesa prevista dal Comune è di 2 milioni e 275mila euro, che di fatto sono stati sottratti interamente a un altro progetto: la riqualificazione dell’impianto sportivo di via Adamello, a Tavernola.

  1. Antonio

    Belli i parcheggi sopra la roggia. Speriamo non tracimi inondando la piscina al primo temporale…

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata