Attualità

Rotonda in piazza San Rocco, via libera alla sperimentazione (“entro l’estate”)

Via libera dopo mesi di attesa. La giunta Landriscina “in attuazione delle “Linee programmatiche relative alle azioni e ai progetti da realizzare nel corso del mandato” approvate in Consiglio comunale” oggi, con gli assessori Vincenzo Bella (Mobilità) e Marco Butti (Urbanistica) ha “avviato le procedure per realizzare una rotatoria sperimentale in piazza San Rocco – spiegano dal Comune – che risponda anche alle richieste dei cittadini circa la necessità di fare inversione di marcia in discesa da via Napoleona e che migliori la sicurezza delle manovre”.

ECCO IL PROGETTO (CLICK PER INGRANDIRE)

“La manovra ad oggi è impedita – aggiungono – nell’intersezione e questo comporta un carico di traffico maggiore sulle vie Grandi – Italia Libera – Gramsci – Roosevelt”.

Dunque, “nel periodo di sperimentazione della rotatoria, la cui partenza è prevista entro l’estate (era stato annunciato marzo, Ndr), saranno monitorati i flussi veicolari (l’eventuale aggravio della congestione rispetto allo stato di fatto), il trasporto pubblico locale (la rotatoria non dovrà comportare nessuna penalizzazione delle linee del Trasporto Pubblico Locale che interessano l’intersezione), la sicurezza stradale di tutti gli utenti della strada (eventuale diminuzione o aumento dell’incidentalità), anche in via Milano alta, proprio per valutare gli effetti più estesi prodotti dalla nuova soluzione viabilistica. L’esito della sperimentazione sarà utilizzato anche per l’aggiornamento del Piano Generale del Traffico Urbano (PGTU).

  1. Comino

    Fattibile. Risicata ma fattibile. Sono curioso di vedere quanto gli autisti di bus rispetteranno la precedenza, ma a quel punto dovranno certamente entrare “di prepotenza” a loro rischio e pericolo, quindi si auspica con maggiore prudenza rispetto a quanto vedo tutti i giorni nella situazione attuale. Prevedo anche polemiche per l’inevitabile eliminazione dei posti auto.

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata