Attualità

Sanità: dalla Regione un milione e mezzo di euro. Destinazione Asst Lariana e Ats Insubria

In arrivo un milione e mezzo di euro per l’Asst Lariana e 200mila euro per l’Ats dell’Insubria, finalizzati al mantenimento di del patrimonio tecnologico e aziendale delle strutture sanitarie presenti sul territorio. Lo comunica Regione Lombardia, oggi, in cui si descrive lo stanziamento di ulteriori fondi.

In particolare saranno finanziati interventi di messa a norma delle strutture e degli impianti, l’acquisizione di nuove apparecchiature sanitarie, l’implementazione dei sistemi informativi, l’acquisizione di nuovi arredi e automezzi di comprovata necessità.

 

“Regione Lombardia ancora una volta conferma grande attenzione alla sanità lariana, garantendo le risorse necessarie per soddisfare le esigenze del nostro territorio. Potenziare e migliorare gli strumenti, le apparecchiature e le tecnologie a disposizione delle strutture, significa garantire servizi di qualità e soprattutto dare la possibilità ai medici e al personale sanitario di lavorare al meglio – ha dichiarato il  Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Alessandro Fermi – nel contempo è fondamentale garantire le risorse per avere ospedali che siano sempre sicuri e a norma, adatti a rispondere al meglio alle esigenze dei pazienti e ad accoglierli nel modo più confortevole possibile”.

Ai contributi per il territorio lariano, si aggiungono 1 milione e 617 mila euro per le strutture dell’ASST della Valtellina e dell’Alto Lario.

 

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata