Attualità

Sassolino e rilancio. L’assessore Butti: “Como Lake Cocktail Week anche d’inverno”

Una carezza e un (piccolo, misterioso) pugno. O buffetto, meglio. Con questa “modalità Celentano” che l’assessore al Commercio di Palazzo Cernezzi, Marco Butti, già rilancia sull’evento che ha rinfrescato e animato il primo scorcio d’estate comasca, la Como Lake Cocktail Week.

Che poi, al netto di un apprezzamento sostanzialmente trasversale, assomiglia davvero un po’ all’uovo di Colombo nella sua semplicità: tanti locali della città e del lago uniti in una sfida al cocktail migliore, con una nutrita serie di eventi collaterali a contorno.

Dj set dal balcone, musica, giovani: la Como Lake Cocktail Week è l’idea top dell’estate

Ebbene, forse anche per questa ricetta semplice, Butti propone un bis anche nella stagione fredda.
Non prima, peraltro, di togliersi un sassolino dalla scarpa da running (l’assessore è notoriamente mezzomaratoneta) con il passaggio in cui rivendaca che “nonostante le perplessità di taluni sono contento per aver reso il patrocinio alla prima edizione della Como Lake Cocktail Week”. Pare – ma sono bisbigli che nessuno vuole confermare ufficialmente – che il logo di Palazzo Cernezzi affiancato alla manifestazione avesse fatto storcere qualche naso a palazzo. Ma ormai è acqua passata.

Sempre con il post sulla propria pagina Facebook, infatti, Butti va al rilancio parlando della Como Lake Cocktail Week come di “un successo capace di coinvolgere tante location. Perché – conclude l’assessore – ora non pensare ad un’edizione winter sfruttando anche i bandi multimisura del Settore Commercio?”.

Già, perché no?

  1. massimo pozzetti

    non sono un ragazzino, ne sono bigotto, un successo all’insegna del bere ai giovani e da premiare. complimenti all’assessore al commercio che porta benefici ai bar.

  2. mssmm

    vin brulè, Genepì e per i sovranisti il liquore di Piona 90°

  3. Genietto

    Le persone con un quoziente d intelligenza appena sufficiente prima di criticare si informano, questo signore non mi sembra rientri nella categoria…..durante l evento sono state fatte delle masterclass gratuite all interno dei locali, presentati dei cocktail piuttosto ricercati e con dei prezzi non popolari, proprio per l utilizzo di materie prime di alto livello, non si puntava certo alla quantità, ma si cercava di far capire l importanza della qualità ai giovani…..nell ottica del bere responsabile…..complimenti a tutti quelli criticano senza avere nessuna competenza o qualifica…..sei un grande massimo

  4. Luisa Corti

    E così si trova un evento organizzato da privati bello e pronto. Voglio vedere i residenti che si devono alzare alle 6 per andare a lavorare…bravo !

    • Gigi P

      Facciamo invece tutti a casina alle 19 e città definitivamente morta.

  5. Genietto

    Si perché la domenica di luglio i ricchi comaschi che abitano in centro si alzano alle 6 di mattina per andare a Sesto San Giovanni ad asfaltare le strade……a volte una serata divertente regala dei sorrisi…….godiamoci una città che ha tutte le potenzialità per essere meravigliosa e per una volta proviamo a non rompere le palle a qualche matto che ha avuto un idea intelligente …..

    • Gigi P

      Come darti torto ?

  6. Sbeccato

    Butti con specchiata eleganza sale sul carro del vincitore! Prosit!
    Dchiarazioni come queste la dicono lunga sui cavalli di razza che scalpitano a Palazzo Cernezzi.

Rispondi a Sbeccato Annulla risposta

la tua mail non sarà pubblicata