Attualità

Scuola di Albate megatrasloco in corso: primaria tra Muggiò e Acquanera. Secondaria divisa in tre spazi

Dopo il crollo del soffitto di tre giorni fa e i tempi di cantiere necessarie la dirigente dell’istituto di Albate ha deciso le grandi manovre. I tempi per il ripristino della struttura sono lunghi. Così è stato deciso che dal 7 gennaio (e fino a fine mese) gli studenti delle classi seconde si sposteranno nel plesso di Muggiò mentre le 2 classi terze si trasferiranno nel plesso di Via Acquanera. Le altre classi svolgeranno le attività didattiche nelle aule del primo piano. Il servizio mensa e prescuola sarà garantito.

Per quanto riguarda la scuola secondaria, per diminuire il disagio, la scuola svolegerà le lezioni utilizzando l’Aula Magna, la Biblioteca e lo spazio dell’Archivio Maraja. Il disagio dovrebbe terminare alla fine del mese di gennaio.

Ecco la lettera inviata dalla preside alle famiglie:

Cari ragazzi, cari genitori,
in questo momento difficile per la nostra scuola mi sento in dovere di ringraziare tutti per la comprensione e la collaborazione mostrata durante queste ore di emergenza.
E’ altresì doveroso da parte mia relazionarvi su quanto successo e darvi delle prime indicazioni su quanto succederà nei prossimi giorni.
Lunedì 17 dicembre in un’aula del secondo piano durante la normale attività didattica, senza alcun preavviso e senza che ci fosse nell’aula alcun segno evidente di infiltrazione, si è verificato lo sfondellamento di una pignatta del soffitto con la conseguente caduta di materiale edile a terra.

Fortunatamente gli studenti sono rimasti illesi e i calcinacci hanno solo sfiorato la Professoressa di Francese, che con sangue freddo è riuscita a gestire l’evacuazione dei discenti in maniera ordinata e veloce. A lei e ai ragazzi rivolgo un pensiero affettuoso.
Subito dopo è stato contattato l’Ufficio tecnico comunale e, dopo un primo sopralluogo, si è deciso di sottoporre entrambi gli edifici situati in Piazza IV Novembre ad un controllo utilizzando una termo-camera per evidenziare la presenza di eventuali pericoli. Per questo motivo, con ordinanza del Sindaco, la Scuola è rimasta chiusa nei giorni 18 e 19 dicembre. Con seconda ordinanza l’utilizzazione del primo e secondo piano dell’edificio è stata vietata anche nei giorni 20, 21 e 22 dicembre.
Ho richiesto in modo deciso un intervento affinché alunni e personale dell’Istituto possano studiare e lavorare senza pericoli. L’Amministrazione Comunale ha deciso, anche a seguito della perizia, di intervenire per mettere in sicurezza tutte le aule attraverso la sistemazione di speciali di reti di contenimento in un primo momento, per poi procedere alla definitiva sistemazione con controsoffitti.

I lavori al primo piano dell’edificio, secondo la pianificazione dell’Amministrazione, saranno realizzati durante le vacanze di Natale e continueranno poi nel mese di gennaio nel secondo piano.
Dal 7 gennaio 2019 prevediamo di garantire lo svolgimento delle lezioni, anche se, è del tutto evidente che, avendo a disposizione solo il primo piano dell’edificio, causeremo alcuni disagi.
Per la scuola primaria sposteremo temporaneamente le 2 classi prime nel plesso di Muggiò mentre le 2 classi terze si trasferiranno nel plesso di Via Acquanera.

Ho chiesto all’Assessore, dott.ssa Corengia, di metterci a disposizione un pullmino per trasferire i bambini che ne avessero necessità da Piazza IV Novembre nei rispettivi plessi. Sono in attesa di una positiva risposta e sono fiduciosa dell’accoglimento di questa mia, avendo avuto verbali rassicurazioni che sarà fatto il possibile per venire incontro alle necessità dell’Istituto.
Le altre classi svolgeranno le attività didattiche nelle aule del primo piano.
Il servizio mensa e prescuola sarà garantito.
Per quanto riguarda la scuola secondaria, per diminuire il disagio, svolgeremo le lezioni utilizzando l’Aula Magna, la Biblioteca e lo spazio dell’Archivio Maraja, che ringraziamo di cuore per la sensibilità mostrata nei nostri confronti.
Il disagio dovrebbe terminare alla fine del mese di gennaio.
Vi chiedo di consultare il sito della scuola per eventuali aggiornamenti.
Colgo l’occasione per porgere a tutti i più sentiti auguri di Buone Feste!
La Dirigente Scolastica
Prof.ssa Valeria Cornelio

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata