Attualità

Stadio: bus turistici, la pacchia è finita. Stop sosta-selvaggia, finalmente la nuova segnaletica

Piccola grande rivoluzione oggi in viale Vittorio Veneto/largo Borgonovo, la zona davanti allo stadio Sinigaglia e al Novocomum spesso vittima della sosta selvaggia dei bus turistici.

Oggi, infatti, è stata realizzata la nuova segnaletica orizzontale che, di fatto, ufficializza un’abitudine radicata ma, oggettivamente, al limite del Codice della Strada: la sosta dei pullman lungo la carreggiata che conduce allo stadio.

Lungo viale Vittorio Veneto sono infatti comparsi tre nuovi stalli (due per bus turistici e uno per bus, anche se non è dato sapere la ragione di quest’ultimo stallo dal momento che qui non esiste alcuna fermata di bus di linea) che consentono, ufficialmente, la sosta in questo tratto di strada.

Altra novità è che questa scelta impedisce di fatto di parcheggiare in quello che fino a oggi era lo spazio destinato ai pullman turistici, i tre posti a lisca di pesce all’imbocco di viale Corridoni (il viale che attraversa i giardini dove c’è la locomotiva, per intenderci) che, tuttavia, tagliavano il passaggio dei pedoni diretti verso il monumento ai Caduti, costretti ad aggirare i mezzi fermi e a calpestare per le aiuole adiacenti.

GALLERY-SFOGLIA

Questa novità, insieme alla piccola “rotonda” realizzata proprio in largo Borgonovo, regolamenterà finalmente il traffico e la sosta liberando il marciapiede e rendendo, si spera, più sicura e ordinata questa zona.

  1. Dario

    La posizione BUS non turistico è per un servizio turistico gestito da Autostradale.

  2. Comino

    Quindi un suddivisi turistico con bus non turistico?! Siamo al top! Comunque complimenti, l’intervento serviva. Bene!

  3. Comino

    *servizio turistco

  4. COcittadino

    Lo spazio per il bus non turistico è dedicato a quelle linee non cittadinè ma periodiche per esempio so cheli si ferma la linea privata che va da Chiasso alla riviera romagnola

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata