Attualità

Stadio Sinigaglia e debiti del Como 1907: Comune verso l’ingiunzione di pagamento

Rischia di essere turbolento – almeno fuori dal campo – il finale di stagione del Como 1907. Mentre la squadra veleggia in testa alla classifica, con dichiarate ambizioni di promozione, oggi in giunta è tornato ad affacciarsi un problema di natura strettamente societaria: il mancato versamento nelle casse del Comune di circa 15mila euro (ma sul punto esatto della cifra, che potrebbe anche essere superiore, pur ripetutamente interrogato, l’assessore Franco Pettignano non ha voluto rispondere, ndr).

Si tratta, in larga parte, delle quote relative al canone d’affitto per la concessione dello stadio Sinigaglia.
Un tema che era già approdato nella riunione settimanale di sindaco e assessori all’inizio dell’anno e che, evidentemente, non ha ancora trovato un soluzione nonostante l’intenzione dell’amministrazione di inviare solleciti ufficiali alla società.
Ora, però, la giunta non sembra più intenzionata a concedere dilazioni speciali sui pagamenti: nel caso non si arrivasse a una soluzione rapida della controversia, si prefigura l’invio al Como 1907 di un’ingiunzione di pagamento.

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata