Attualità

Tavernola, una discarica a cielo aperto coi fiocchi (letteralmente)

La definizione perfetta e materiale della pur abusata espressione “discarica a cielo aperto” trova la sua massima espressione oggi a Tavernola. Siamo nella zona del raccordo autostradale, dopo il Benne, a lato della corsia che riporta in direzione Como. Qui, tra guard rail e mura, è apparsa una piccola “piantagione” di rifiuti particolari.

Si notano bene nelle foto: materassi, bidoni, pettorine fluorescenti, giornali.
Colpisce tra l’altro la straordinaria dedizione degli ignoti incivili nell’infiocchettare (letteralmente) i due materassi con quelle che appaiono come lenzuola usate alla bisogna, di colore rosa e verde.

A segnalare l’episodio di inciviltà e uno storico esponente del Pd, Enrico Vimercati: “Questi episodi accadono soprattutto da quando non ci sono più gli amici della Fontiera Nord, che monitoravano il territorio della ex Circoscrizione 8. Nonostante ci sia un abitante di Tavernola che siede sui banchi della minoranza il territorio è sempre di più lasciato a se stesso”.

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata