Attualità

Ticosa, accordo definitivo Comune-Multi. E Palazzo Cernezzi incassa 45mila euro in più

Nuovo, piccolo passo in avanti sul fronte Ticosa per il Comune di Como. Oggi la giunta ha approvato i contenuti dell’accordo transattivo con Multi, con un incremento dell’incasso finale.

Il testo dell’intesa, infatti, recepisce integralmente quanto approvato da Consiglio comunale qualche mese fa con in più la concretizzazione dell’impegno di Multi a versare all’amministrazione comunale un importo aggiuntivo di 45 mila euro (il 10% della caparra confirmatoria). Confermata, poi, la rinuncia dell’azienda alla stessa caparra confirmatoria di 450 mila euro, mentre per parte sua il Comune rinuncia a qualsiasi azione volta a escutere la fideiussione bancaria pari a 3 milioni di euro che tornerà nelle disponibilità di Multi.

Ora le parti comunicheranno al Consiglio di Stato l’avvenuta sottoscrizione dell’accordo unitamente alla rinuncia a qualsiasi ulteriore reciproca azione. Poi, Palazzo Cernezzi potrà davvero decidere in “beata solitudine” il futuro dell’area.

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata