Attualità

Ticosa, incredibile ma vero: via libera finale alla bonifica. Altri 6 milioni, fine lavori nel 2022

Incredibile ma vero, la bonifica dell’area Ticosa sembra davvero a una svolta. Per ricominciare, ovviamente, non per concludersi adesso: dato oggettivo, non volontà di guastare la buona notizia natalizia.

E’ comunque qualcosa e, anzi, qualcosa di importante, sebbene su tempi lunghi: la fine dell’intervento – e quindi il reale via libero per i vari progetti che vanno dallo spostamento del Comune in quella zona, fino al maxiparcheggio sognato dai comaschi – è prevista almeno per metà 2022.

Futuro Ticosa: Municipio, Santarella culturale, 1000 parcheggi. Hotel e negozi a Palazzo Cernezzi

Per arrivare a quell’obiettivo, serviranno ancora oltre 6 milioni di euro, per un totale dal 2012 che arriverà oltre gli undici.

Salvo incognite, il cantiere per depurare finalmente terreni e acque dai resti dell’ex tintostamperia, potrebbe partire nell’autunno dell’anno prossimo. E, come detto, la fine è ipotizzata a 2022 inoltrato. Per tutti gli ulteriori dettagli, non resta che attendere la conferenza stampa dell’assessore all’Ambiente, Marco Galli, già fissata per domani 20 dicembre.

  1. Benita Fumagalli

    Ma non commento neanche !!
    Qui si gioca per un po’ a mosca cieca , poi ” a darsela ” , poi “a rialzo ” e da ultimo , in buon comasco , ” ciá i mè cicch , che giúghi pú ! ”
    E il giochino è bello , anche perchè si gioca a soldi …..

  2. Attendiamo il canto dell’assessore Galli, speriamo non sia il solito ci stiamo lavorando

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata