Attualità

Ticosa, via libera al mini-parcheggio (temporaneo) in Santarella: 70 posti in arrivo

Primo passo verso l’agognato parcheggio Ticosa.

La giunta di Palazzo Cernezzi oggi: “Su proposta degli assessori Bella e Butti  ha esaminato l’ipotesi di realizzare dei parcheggi pubblici temporanei sulle aree dell’ex Ticosa delle quali si attende il ritorno a breve nella disponibilità dell’amministrazione comunale in seguito dell’emissione dell’atto conclusivo della conferenza dei servizi da parte della Provincia”. Ovviamente a esclusione della mitologica Cella3, ancora da bonificare.

Due le ipotesi prese in esame, spiegano dal Comune. “La prima riguarda l’area più piccola, tra la Santarella e via Sant’Abbondio, che potrebbe contenere 70 posti auto (oltre ai circa 30 già esistenti in viale Roosvelt) con un progetto di lavori per la realizzazione di importo stimato in circa 500 mila euro (pavimentazione, raccolta, trattamento e smaltimento delle acque, illuminazione)”.

La seconda, invece “considera l’area più grande, quella a Sud della cella 3 che comprende in parte l’ex parcheggio e in parte il sedime dell’ex tintostamperia, potrebbe contenere 300 posti auto con un costo dei lavori stimato in 1,5 milioni di euro circa (pavimentazione, rifacimento del muro di sostegno per la strada di accesso, raccolta trattamento smaltimento delle acque meteoriche, illuminazione)”.

Dopo aver valutato entrambe le proposte, “la giunta ha deciso di procedere anzitutto con il parcheggio nell’area intorno alla Santarella, il più vicino al centro pedonale”. Difficile al momento stimare i tempi di realizzazione visto che si deve ancora partire col progetto. Il cantiere comunque dovrebbe partire entro qualche mese.

  1. Luca

    Almeno voi… ho sperato correggeste il nome errato “Roosvelt” in Roosevelt, che il comunicato stampa del Comune ha gettato in pasto al copia/incolla più sfrenato. 😉

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata