Attualità

Ticosa-zombie, gli architetti demoliscono il progetto. Cinema: salviamo il Gloria, sorpresa per l’Astra. Esce ComoZero Settimanale

Il 7 febbraio del 1943 negli Stati Uniti, causa guerra, viene annunciato il razionamento delle scarpe.

Il 7 febbraio 1962 sempre gli Usa proclamano l’embargo su Cuba. Due anni dopo, stessa data, i Beatles sbarcano in America del Nord.

Il 7 febbraio 1977 l’Unione Sovietica lancia la Soyuz 24.

Il 7 febbraio 1990 l’Unione Sovietica viene dissolta.

Il 7 febbraio 1992 i 12 Stati membri della Cee firmano il Trattato di Maastricht.

Datona storicamente grossa quella di oggi, insomma. E infatti esce ComoZero Settimanale, il giornalétto più bello del mondo.

Qualche giorno fa, in anteprima, pubblicavamo il Masterplan Ticosa elaborato dal Comune di Como (qui immagini e dettagli). Contestualmente abbiamo messo le mani su due documenti esplosivi consegnati a Palazzo lo scorso luglio dall’Ordine degli Architetti e, a quanto pare, rimasti lettera morta.

COMOZERO SETTIMANALE E DOVE TROVARLO: LA MAPPA DEI TOTEM

Parlano due commissioni interne all’Ordine (con toni in un caso deflagranti, nell’altro più tecnici ma non per questo meno duri, anzi) che demoliscono il progetto definendolo, tra l’altro, un “set per zombie film”.

Quale copertina, allora, se non questa?

In due pagine vi raccontiamo tutto.

Torniamo a parlare dei cinema di Como, in particolare degli ultimi due monosala: il Gloria che lotta contro il tempo (e il denaro che manca) per non chiudere e l’Astra (chiuso) per cui si profila la speranza inattesa e bella di una riapertura:

Quando la scuola diventa più grande i un’aula. Nel mitico istituto di Lora-Lipomo, di cui giustamente scriviamo spesso, si fa alla grande. Adesso arriva il mega orto:

Oggi è moda, sana in molti casi, discutibile in altri. Ma vent’anni fa a Como sono arrivati i genuini e bravissimi pionieri del Bio (quello vero e garantito). Li abbiamo incontrati:

Altro orgoglio cittadino, La Nostra Famiglia, una storia meravigliosa di lavoro per la disabilità. La raccontiamo, con appello. Servono altre aziende che collaborino:

Ora mettetevi comodi, arriva la nostra superstar. Il maestrone Beppe Guin con le sue Storie di Lago. Questa settimana vi porta da uno chef amatissimo da tutti, in un posto stellare:

Per il Giorno del Ricordo, 10 febbraio, vi raccontiamo la storia Ondina:

Seguono appuntamenti abbondanti e la vostra immancabile enigmistica.

COMOZERO SETTIMANALE E DOVE TROVARLO: LA MAPPA DEI TOTEM

 

 

 

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata