Attualità

San Nazzaro Val Cavargna, Tiziana sindaco differente: “Cittadini, basta tv sul virus. Ascoltiamo musica, guardiamo film”

L’informazione è doverosa, in questi momenti difficili. Ma chissà, forse ha ragione anche il sindaco di San Nazzaro Val Cavargna, Tiziana Guidi: meglio pensare ad altro, svagarsi, rivolgere i pensieri anche oltre la sofferenza del momento.

Un invito che Guidi ha lanciato ai propri concittadini attraverso una lettera aperta che certamente si discosta molto dalle tante di altri primi cittadini diffuse in questi giorni.

“Da oggi ascoltiamo solo musica, guardiamo film e documentari in televisione – ha scritto il sindaco di San Nazzaro – Basta trasmissioni sul coronavirus, sui numeri dei contagi, dei decessi, delle previsioni di morte: basta. Abbiamo ascoltato tutti i virologi del mondo, i medici, i politici, abbiamo capito!”.

“Siete stati, anzi siamo stati bravi – prosegue il sindaco -Il maresciallo dei carabinieri ogni giorno mi dice che di casa escono solo i pochissimi che possono farlo. Parlo anche a nome del Comune di San Bartolomeo con il quale ci rapportiamo tutti i giorni. Voglio ringraziare di cuore i miei concittadini e tutti i cittadini della valle. Continuate a stare a casa. Siete bravissimi”.

Infine, un messaggio di incoraggiamento e speranza: “Siamo tutti compagni di viaggio su questa strada difficile: ma ce la faremo. Sarà ancora un po’ lunga, ma non possiamo mollare ora. Teniamo duro, siamo cavargnoni, tosti e caparbi: da questa emergenza ne usciremo tutti assieme. Ascoltiamo musica e riflettiamo su quello che faremo dopo, per noi e per le nostre famiglie. Vi sono vicina”.

CORONAVIRUS: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DA COMO, LOMBARDIA E TICINO

  1. Franco Brenna

    Bravissima Sindaco Tiziana!👏👏👏🥂🍀

  2. giuseppebortolotto

    sindaco con gli attributi.

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata