Attualità

Tom Hanks, il lungolago e le foto della vergogna (Ita Vs Ch), le profezie di Brenna, le Zarine-Fatine: esce ComoZero Settimanale

Mentre voi fate ponti (e ponti e ponti e ponti e feste) la fucina di ComoZero Settimanale non ha spento le fornaci. Dunque da questa mattina inizia la distribuzione del nuovo numero.

Nota di servizio per gli affezionatissimi e avidi lettori: spesso ci contattate preoccupati segnalando l’assenza del giornale dai totem. La distribuzione avviene per tutta la giornata di venerdì e raramente segue sempre lo stesso percorso. Non temete, alla peggio troverete la vostra copia il sabato mattina. Bello che la cosa vi inquieti tanto, però.

COMOZERO E DOVE TROVARLO ECCO LA MAPPA DELLA DISTRIBUZIONE

Partiamo parlando di paratie e lungolago. Come? Ancora? Che noia, basta! Fermi lì, lo facciamo in un altro modo questa volta: con uno splendido reportage fotografico del nostro Carlo Pozzoni.

Ph: Pozzoni

Molto semplice, pubblichiamo un impietoso confronto fra la promenade lacustre di Como e quella di Lugano. A voi il giudizio.

Segue l’inferocita e triste denuncia di un cittadino innamorato del bike sharing, servizio che oggettivamente sta cadendo a pezzi. Eppure secondo l’azienda di gestione, Bike&Co, va tutto benone.

Politica. Ampia infilata di ritratti a questo giro.

Partiamo con le capacità quasi divinatorie del capogruppo della lista civica Insieme per Landriscina, Franco Brenna. Conviene ascoltarlo, novello sciamano.

Appena chiuso il 25 aprile, chiacchieriamo con la consigliera Dem Patrizia Lissi erede diretta di una gloriosa tradizione partigiana.

Seguono inedite Zarine. Il duo (Negretti-Locatelli) del VeroPotere a Palazzo per Pasqua, stupendo tutti, hanno mostrato volti ineditamente buoni e carichi di sentimenti grondanti miele. Leggere per credere.

Poi facciamo i bagagli e andiamo a Veleso, lombardissimo comaschissimo Comune guidato da una napoletanissima e esplosiva sindaca. Un sogno in tasca: trasformare il paese in un hotel diffuso.

Lo sport è come sempre in salsa comozerina: incontriamo Renato Gaiotti insegnante di tennis per persone disabili. Storia di rara grazia.

La cultura apre con il designer-artista comasco, Ugo Ambroggio e l’opera commissionata da Tom Hanks. Già. Cos’è successo? Dovete prendere il giornale per scoprirlo.

Seguono appuntamenti, approfondimenti e, ovviamente, l’amata enigmistica.

COMOZERO E DOVE TROVARLO ECCO LA MAPPA DELLA DISTRIBUZIONE

 

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata