Attualità

Trasporto pubblico, gli studenti: “La Regione ci faccia sedere ai tavoli”

Riceviamo e pubblichiamo volentieri

Il Presidente del Coordinamento delle Consulte Provinciali Studentesche della Lombardia, Lorenzo Pedretti, ha firmato oggi la richiesta di partecipazione alla Conferenza Regionale del Trasporto Pubblico Locale. La nota è stata inviata al nuovo Presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, e agli assessori competenti in materia di Trasporti e Istruzione. Con l’occasione è stata espressa la più ampia disponibilità degli studenti a collaborare sull’argomento.

La Conferenza del Trasporto Pubblico Locale è regolata dall’art. 9 della Legge Regionale 6/2012 e al comma 4 prevede che: “alle sedute della Conferenza regionale possono partecipare, su invito del Presidente della Giunta regionale o dell’assessore delegato, i rappresentanti di altri soggetti interessati ai temi trattati”. Il Coordinamento delle Consulte si è più volte espresso favorevole in merito all’inclusione degli studenti in tale tavolo, attraverso gli organismi istituzionali all’uopo deputati (DPR 567/96).

Quest’anno scolastico era già stata inviata una nota alla precedente Giunta, senza tuttavia ottenere alcun riscontro. La speranza è che la nuova legislatura offra maggiori occasioni di confronto con gli studenti, in modo da valorizzare il lavoro quotidianamente svolto dalle Consulte nelle Province di appartenenza.

Le Consulte Provinciali hanno già da tempo avviato un monitoraggio della mobilità studentesca, con particolar riferimento al Trasporto Pubblico, in tutta la Lombardia. In molte province è già stata conclusa la fase di somministrazione e si sta procedendo all’analisi dei dati; invece, sono ancora attivi i seguenti questionari:

Brescia
Lecco
Lodi
Milano
Varese

(Immagine: Wikimedia Commons)

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata