Attualità

“Truffatori”: famiglia di turisti furibonda. La maledizione del Tempio colpisce ancora

Il fatto risale a qualche giorno fa (secondo quanto abbiamo ricostruito, dovrebbe essere avvenuto domenica scorsa) ma le conseguenze sono ancora lì, nero su bianco. Con in più un piccolo mistero.

COMOZERO RACCONTA NON DA QUEST’ESTATE LA DISGRAZIA DEL TEMPIO VOLTIANO
TUTTE LE CRONACHE

Il 25 agosto una famiglia di turisti in visita al Tempio Voltiano, una volta accortasi che la loggia non era visitabile (dopo il crollo di cinque anni fa, ormai è storia) avrebbe dato in escandescenze chiedendo il rimborso del biglietto.

Risultato? Una recensione dai toni certamente forti scritta sul libro messo a disposizione dei visitatori che vogliono lasciare un commento: “Ho pagato il biglietto intero ma la parte superiore è chiusa. Truffatori” (in mezzo a commenti, va detto, oggettivamente entusiastici. Ma tant’è).

E ancora, qualche altra critica:

In effetti, senza voler giustificare il tono del messaggio (“Truffatori”), alla chiusura di metà Tempio e con l’altra metà disseminata di putrelle e transenne, non è mai corrisposta una equivalente una diminuzione del costo del biglietto, che rimane identico a quello degli altri musei cittadini, perfettamente agibili (a parte un paio di sale del museo archeologico, ma vabbè).

La buona notizia è che, come raccontato a ComoZero dall’assessore ai lavori pubblici Vincenzo Bella in occasione dell’anniversario del crollo nella Loggia, i lavori di restauro del Tempio dovrebbero iniziare a breve, tra settembre e ottobre.

Vincenzo e il Tempio maledetto. I lavori (dopo cinque anni) solo tra settembre e ottobre 

Ma, nell’attesa, ecco un piccolo giallo: da qualche giorno è scomparso il cartello che, da cinque anni, avvisava i visitatori della chiusura del piano superiore (e quindi anche della sua esistenza, a voler essere pignoli). Cosa che sarebbe giusto sapere quando si paga (per intero) il biglietto di un museo. Ma son dettagli. O forse no.

Anzi, no.

COMOZERO RACCONTA NON DA QUEST’ESTATE LA DISGRAZIA DEL TEMPIO VOLTIANO
TUTTE LE CRONACHE

  1. Claudio

    Amministratori della città di Como… e funzionari incapaci ed indegni del valore storico e culturale della nostra città !

  2. Damiano

    Le transenne danno modo di vedere gli spazi in un modo insolito, le persone dovrebbero apprezzarle un po’ di più.
    #artificiallandscape

  3. mssmm

    Il Tempio voltiano mi è antipatico come antipatica è l’architettura di Frigerio;

    mi hanno sempre impressionato ? le svastiche sul pavimento.

    Ogni volta che mi avvicino mi viene in mente Mozart K 477

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata