Attualità

VIDEO Aiuole, vialetti e panchine mobili: da domani porte aperte a Villa Olmo

Tutto come anticipato. Porte aperte questa mattina a Villa Olmo per un piccolo sopralluogo con l’assessore Marco Galli. Il parterre della dimora comasca domani sarà finalmente accessibile a comaschi e turisti. Le novità di questi mesi oggi si sono mostrate a telecamere e obiettivi: ghiaia nuova lungo i camminamenti concepita per non ostacolare il passaggio di passeggini e sedie a rotelle, panchine mobili (cioè a portata di mano per chiunque e trasportabili, sperando che non siano rubate o lanciate nel lago) e aiuole calpestabili (ma non per il momento poiché l’erba deve ancora rafforzarsi.

“Finalmente riconsegniamo il parterre alla città e ai turisti, stiamo ultimando i lavori: ci pareva bello riaprire, anche visto il clima, riaprire il 25 aprile. Le panchine non le abbiamo scelte, è una decisione dei progettisti. Togliere le panchine tonde dagli alberi ha un senso, così si è optato per panchine mobili, non ancorate. Ciascuno deciderà dove posizionarle. Poi giusto o sbagliato non so, questo abbiamo ereditato e ci pare giusto portarlo avanti”.

Villa Olmo, Gerosa: “Le panchine tonde? Uccidevano le piante. Ecco quali arrivano”

GALLERY

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata