Attualità

VIDEO Il gioielliere assediato dall’immondizia: “Uno scandalo a due passi dal Duomo”

In effetti lo spettacolo che denuncia è sotto gli occhi. Spazzatura, sacchi, bidoni, rifiuti organici che già da metà pomeriggio (ben prima degli orari stabiliti) compaiono in via Ballarini, peraltro sotto il WallPaint Novocomum di Fabrizio Musa. Gioacchino dell’Olio, titolare della gioielleria Mattimartin è esasperato.

“Da due mesi, sistematicamente, alle quattro del pomeriggio bar e ristoranti -denuncia – depositano a dieci metri da piazza Duomo tutta la loro immondizia. Questo non fa altro che imbruttire questa città bellissima. Non un bello spettacolo per i turisti. Inoltre c’è un’impalcatura di messa in sicurezza che campeggia da tempo, la pianta inoltre dovrebbe essere una misura antiterrorismo ma è solo meta di chi vuole espletare i propri bisogni. Non so più come denunciare questo schifo vergognoso per Como”.

Da notare come, tristemente, anche il Totem turistico sia punto d’appoggio per la spazzatura.

I rifiuti compaiono già a metà pomeriggio, quando l’orario di deposito è fissato alle 18.30

Nel giro di qualche decina di minuti ecco il risultato

  1. amanda

    ComoZero, tra tutte le segnalazioni di cose brutte, vi segnalo the good news…..
    La signora che ogni mattina without fail da da mangiare ai piccioni vicino a Villa Olmo, il signore che va in giro ai giardini del lago a raccogliere l’immondizia in terra, il signore che suona la fisarmonica seduto su una panchina lungo il lago per tutti e nessuno, le giovani coppie alle prese con i primi amori che si baciano con tenerezza. C’è tanto di bello. Cerco di vedere la bellezza intorno a noi. E scusami qualsiasi errore con la mia seconda lingua…..spero che la sostanza sia chiara.

  2. Gianni

    Vero, a parte che sarebbe proibito da regolamento sfamare i piccioni, il resto è apprezzabilissimo. Ottimo occhio!

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata