Attualità

VideoIncubo da via Luini: “Camion della spazzatura all’1.25 del mattino. Impazzisco”

Non c’è molto da aggiungere alla videodenuncia di una lettrice, residente in via Bernardino Luini.

Quasi in tempo reale (28 novembre) racconta: “Situazione di questa e altre notti all’1:25. Vanno avanti a far casino e scorrazzare in città murata con mezzi di queste dimensioni fino alle 2, con un rumore da matti. La mattina alle 6:20 idem se non peggio, passano con mezzi enormi rispetto alla dimensione delle strade in centro, a pulire la strada. Non si riesce a dormire. Ho segnalato a Comune e assessore (Marco Galli, Ndr) già più di un mese fa senza risultato”.

Cioè: la minirivoluzione (sperimentale) voluta dal predecessore di Galli, Simona Rossotti, non sembra gemmare buoni frutti. Nata per contrastare il binomio aperitivo-raccoltarifiuti, la cura pare (almeno stando alla videotestimonianza) peggiore del male: un incubo per i residenti.

“La raccolta è sacrosanta – aggiunge la lettrice – ma altrettanto dovrebbe essere il diritto a qualche ora di pace. Massimo mezzanotte, ad esempio. O dopo le 7. Niente di straordinario. Ho già segnalato con mail certificata più di un mese fa ma nessuna risposta dall’amministrazione”.

Quindi la puntualizzazione, precisa: “Succede almeno due o tre notti a settimana. Senza contare la pulizia alle 6:20-6:30 tutte le mattine eccetto la domenica”.
No, non un bel vivere, oggettivamente.

  1. Luisa Corti

    Grande la soluzione che ha favorito i commercianti…

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata