Attualità

Villa Olmo, il Lido resta chiuso. E la darsena diventa la piscina per i bambini

E’ proprio vero che laddove la burocrazia toglie, la natura (almeno quella umana) si riprende spazio. E’ il caso, ad esempio, di Villa Olmo. O per essere più precisi del Lido di Villa Olmo.

Come ampiamente risaputo, il cosiddetto “mare dei comaschi” è desolatamente chiuso ormai da mesi a causa del contenzioso legale in atto.

Il Comune, infatti – per queste ragioni – ha revocato l’assegnazione alla veronese Sport Management, che a sua volta ha fatto ricorso al Tar con annessa richiesta di risarcimento.

Nel frattempo, il lido resta chiuso e nemmeno si sa bene se, tramite una nuova assegnazione temporanea, potrà riaprire in tempo almeno per uno scorcio d’estate.

E allora, mentre i prati accolgono i primi riposini dei comaschi e dei turisti in cerca di ristoro, ecco che la soluzione è artigianale è stata già individuata.

A fronte del cancello del lido inesorabilmente serrato, ecco la soluzione fai da te di grandi e piccini: la darsena – esattamente quella che tra una manciata di giorni ospiterà gli yacht di Dolce&Gabbana – trasformata in una piscina dal panorama ineguagliabile.

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata