Attualità

Voragine in viale Geno: c’è il senso unico alternato. La pioggia blocca il cantiere

Una sera, una notte e una mattina. Tanto ci è voluto prima che l’assessorato ai Lavori Pubblici intervenisse per fare il punto su viale Geno, strada interessata ieri da un importante cedimento.

Lo abbiamo raccontato ieri, ricordando come solo l’estate scorsa da queste pagine segnalavamo il gravissimo rischio crollo:

Attenzione: viale Geno interrotto per cedimento. L’allarme dei pescatori a ComoZero in luglio 

Ecco la nota del Comune:

In seguito al cedimento stradale segnalato dai vigili del fuoco in viale Geno, all’intersezione con via Dionigi da Parravicino, sono intervenuti i tecnici del Comune e la Polizia Locale.

Nell’immediatezza si è disposta la transennatura dell’area interessata, per poi procedere con lo scavo dell’intera sezione stradale e avviare i lavori di ripristino. Per questa ragione nella giornata di ieri è stata necessaria la chiusura del tratto di strada oggetto dell’intervento. Da stamattina è istituito il senso unico alternato di marcia che sarà mantenuto nei prossimi giorni, a meno di ulteriori esigenze connesse al cantiere.

Al momento le operazioni sono sospese a causa della pioggia incessante che non consente di governare le portate convogliate dalla sottostante roggia Brambilla, che non riesce a confluire a lago visto l’elevato livello idrometrico, inoltre il tombotto è completamente sommerso. Le operazioni sono rese più complicate dalla presenza di un condotto in lastre di pietra che interferisce con l’intervento. I lavori proseguiranno nei prossimi giorni e si prevede di completare il ripristino intorno alla fine del mese.

Dopo gli accertamenti effettuati si può escludere che la problematica su cui si sta intervenendo in questi giorni sia correlata al cedimento del paramento murario a lago segnalato a luglio e poi risolto con la sua ricostruzione.

GALLERY-SFOGLIA

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata