Cronaca

Fratture e ferite: maxi rissa tra pakistani e somali al Don Guanella. Quattro arresti

Quattro arresti a Como per rissa aggravata, ieri, a opera della polizia di Stato.

Attorno alle 19.20, due volanti della Questura sono intervenute alla mensa Don Guanella di via Tommaso Grossi per diverse segnalazioni di rissa tra extracomunitari.

Gli agenti al loro arrivo hanno subito notato nel cortile della mensa un folto numero di persone di colore e diversi volontari del servizio nel mezzo di una situazione di forte trambusto tra grida e subbuglio generale.

Si contrapponevano due fazioni che, trattenute a stento dai volontari della mensa, cercavano di inveire gli uni contro gli altri. Soltanto con grande fatica i poliziotti sono riusciti a ristabilire un ordine generale.

Lo scontro, pare nato da futili motivi e da convivenza difficile, ha coinvolto principalmente due pachistani di 23 e 19 anni (uno domiciliato al Don Guanella, l’altro senza fissa dimora) e due somali di 21 e 20 anni (uno sotto protezione e l’altro richiedente asilo politico).

I 4 extracomunitari presentavano sul viso e sul corpo tracce evidenti della colluttazione, per cui sono stati sottoposti alle cure del caso all’Ospedale Valduce di Como. In due casi, riscontrate ferite lacero-contuse e una frattura delle ossa nasali.

Successivamente, una volta accompagnati negli uffici della Questura, tutti e quattro sono stati arrestati per il reato di rissa aggravata. Stamane il giudizio direttissimo si è concluso con la convalida dell’arresto e la condanna alla multa di 200 euro ciascuno.

Allo stato è al vaglio la posizione delle 4 persone sul territorio nazionale.

  1. Adelita

    Ma quale multa di 100 euro??? Dove possano trovare i soldi??? Espulsione immediata e stop

  2. Adelita

    Dalla rabbia ho pure sbagliato. Multe di 200 euro ma dove possano trovare i soldi???????

  3. Cartellino rosso per tutti e 4, ritorno al loro paese a fare le risse, la generosità non si ripaga così

  4. Ma quelli che tutte le domeniche fanno a botte allo stadio, in che paese li rimandiamo? Mah….

  5. Boris

    Nel tuo paese gioele ….poi vediamo come la pensi

    • Gigi

      Commento di in intelligenza sopraffina il tuo.. bene fa Gioele a non risponderti

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata