Cronaca

Giardini a Lago, squallido orrore di mattina: anziano cala i pantaloni e terrorizza una 12enne

Mezzogiorno, sabato, giardini affollati eppure è successo, Francesca (nome di fantasia), 12 anni, è a spasso con il suo cane tra turisti e passanti.

Nella zona delle giostre compare un uomo (probabilmente italiano, certamente caucasico ma non ha proferito parola).

Sulla sessantina, capelli bianchi e mani sporche di terra – come racconterà poi la piccola ai Carabinieri durante la denuncia sporta in caserma nel primo pomeriggio accompagnata dalla madre –  indossava un giaccone blu e quelli che sono sembrati, piuttosto chiaramente, pantaloni di una tuta.

Incrociata Francesca, arrivavano da direzioni opposte, l’uomo ha abbassato pantaloni e mutande e mostrato i genitali, terrorizzando letteralmente la piccola.

Il 60enne, come detto, non ha aperto bocca e, per fortuna, non ha mosso le mani verso la 12enne.

La ragazza quindi si è allontanata velocemente notando l’uomo prendere strada verso il centro città. Quindi ha chiamato a casa in lacrime e, su indicazione dei genitori, chiesto aiuto a alcuni turisti stranieri che, purtroppo, hanno capito poco.

Pochi istanti dopo si sono fermati altri passanti, quindi il padre della ragazza è arrivato di corsa con la madre.

Le forze dell’ordine sono intervenute rapidamente, come si evince dalla denuncia sul posto si trovavano un equipaggio dell’Esercito e una pattuglia della Polizia Locale.

Dell’uomo al momento non vi è traccia e, secondo quanto la redazione ha potuto verificare, le videocamere di sorveglianza dei giardini sarebbero rotte o quantomeno spente.

  1. Benita Fumagalli

    Le videocamere rotte o quantomeno spente dicono tutto !
    Importante è farne pagare il costo ai cittadini che dovrebbero essere protetti , poi se non funzionano …. che importa ??
    Chissà quante sono in città le videocamere non funzionanti ….!?!??
    Lo sapremo alla prossima puntata …..

  2. Poverina!
    La d.ssa Negretti vi può informare su quante telecamere funzionano al momento?

  3. Gigi P

    Quante telecamere funzionano ma, soprattutto, a quale qualità riescono a riprendere?

  4. Comino

    Rotte…. Beh, siamo in Italia. Ma spente???? Perché? Chi ne è responsabile? E se succedesse qualcosa di gravissimo ne pagherebbe qualcuno le conseguenze???

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata