Cronaca

Immigrazione clandestina: passatore arrestato in piazza Martinelli

Nella giornata di ieri, 23 ottobre, alcuni agenti di Polizia hanno arrestato un cittadino egiziano che si trovava in piazza Martinelli: era ricercato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Piazza Martinelli, gruppo di migranti usa il wi-fi. Arriva la polizia: due espulsi, un arresto

I poliziotti stavano effettuando un controllo di routine quando nei giardini pubblici di piazza Martinelli hanno incrociato tre cittadini stranieri senza documenti di identificazione. Per questo motivo sono stati tutti accompagnati in Questura accertare la loro identità. Uno era regolare sul territorio mentre il secondo no e per questo motivo è stato trasferito all’Ufficio Immigrazione per ulteriori accertamenti.

L’attività di controllo ha però permesso di scoprire che M.A. classe 1988, cittadino egiziano, pur essendo regolare sul territorio dello Stato, risultava destinatario di un provvedimento di esecuzione per la carcerazione emesso a febbraio 2019 dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Bolzano per espiare la pena di 2 anni, 4 mesi e 29 giorni di reclusione.

In particolare nel 2017 è stato sottoposto a procedimento penale in relazione a 7 episodi di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, avendo agevolato il transito di circa 50 persone dall’Italia all’Austria, utilizzando treni merci in transito dal valico del Brennero (BZ). Di conseguenza è stato arrestato e accompagnato alla Circondariale del Bassone.

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata