Cronaca

Spaccio di cocaina a Inverigo: pusher cerca di evitare l’arresto con calci e spintoni

Si aggirava per Inverigo, in via Lambro, con indosso diversi grammi di cocaina, il cittadino marocchino 34enne arrestato dai Carabinieri di Mariano Comense con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti

I militari della Compagnia di Cantù hanno fermato il sospetto che era stato visto aggirarsi nell’area.

Lo straniero si è prima rifiutato di fornire i propri documenti e, poi, ha preso a spintoni e calci i Carabinieri pur di impedire la perquisizione. Una volta immobilizzato il sospetto, i militari hanno rinvenuto 2,52 grammi di cocaina e 100 euro in contanti.

Lo straniero, senza fissa dimora e irregolare sul territorio nazionale è in attesa di giudizio per direttissima.

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata